sabato 8 dicembre 2012

COLLA STICK ECO-BIO


flaconcini vuoti e colla stck pronta
Chiunque di voi abbia dei figli che frequentano le scuole elementari condividono la disperazione di noi mamme quando allo scadere della settimana i bimbi ti vengono a dire: "mamma ho finito la colla"!!!!!
Se dovessi fare un calcolo di tutta la colla che consuma Matteo durante un anno scolastico rabbrividisco! Non solo, anche al mio lavoro se ne fa un uso spropositato  perchè abbiamo a che fare tutti i giorni con la carta!
Partendo dal presupposto che in casa possiamo ricavare la colla con semplicissimi ingredienti come le farine e gli amidi mescolati ad acqua, rimane il problema della consistenza e della conservabilità.
Una colla creata con farina ed acqua ha un uso più o meno estemporaneo in quanto la sua durata si limita a qualche giorno se viene conservata in frigorifero; poi certo a scuola non si può portare un vasetto ed una palettina perchè i maestri esigono praticità e velocità, quindi ecco la richiesta della colla stick nel corredo scolastico.
Dunque vediamo un pò di ricapitolare quelli che possono essere ingredienti utili e soprattutto collanti per creare una colla di questo tipo: amido o farina di riso, zucchero, glicerina e gomma arabica, oltre ovviamente all'acqua! Per quanto noi ci sforziamo di mescolare tali ingredienti, non otterremo mai una consistenza tale da stare in un tubetto di colla perchè sarà sempre molliccia se non addirittura troppo farinosa, quindi come legare bene questi ingredienti e dar loro una certa consistenza morbida, ma allo stesso tempo dura??? E qui cari miei mi è venuto un lampo di genio!!! E se usassimo il sapone di marsiglia auto prodotto???? Già....proprio il sapone che noi ci produciamo per il nostro bucato!
Come tutti sanno il sapone di marsiglia fatto in casa è ricco di glicerina che, guarda caso quando è bagnato risulta piuttosto appiccicoso. A questo punto vediamo di formulare la nostra colla!

COLLA STICK ECO-BIO
ingredienti ed astucci
Innanzi tutto procuriamoci dei contenitori vuoti di colla...il che non sarà difficile considerando l'alto uso che se ne fa in ogni casa. Dopo di che vi elenco la formula per riempire un flaconcino di colla stick della Pritt da 40g:

- 20 ml di acqua distillata
- 3 g di gomma arabica
- 2 g di amido di riso
- 10 g di sapone di marsiglia auto prodotto già stagionato e grattugiato in polvere
- 10 g di zucchero

Prepariamo i pentolini per un bagnomaria e versiamo nel vasetto più piccolo l'acqua e la gomma arabica; accendiamo la fiamma dolcissima ed attendiamo che la gomma si idrati per bene mescolando per far sì che non si formino grumi. Quando si è formato il gel, sempre con la fiamma accesa, versiamo  l'amido di riso e mescoliamo energicamente con una mini frusta. Il gel ora è più compatto! A questo punto uniamo lo zucchero e lasciamo sciogliere completamente sempre mescolando.
gel di gomma arabica, zucchero ed amido di riso

Continuando a tenere il fornellino acceso, aggiungiamo il sapone grattugiato....diamo un'ultima mescolata per amalgamare il tutto e per garantirci che il sapone venga sciolto totalmente. Spegniamo la fiamma e continuiamo a mescolare sino ad avere una pappetta della consistenza di un budino. Quando ancora è tutto caldo versare il composto nei relativi flaconcini di colla ed aspettare che si raffreddino completamente prima di chiuderli col loro tappo.

flaconcini riempiti con colla
Colla stick Eco-Bio
Dopo circa un'oretta la vostra colla è perfettamente indurita e come un burro di cacao vien fuori dall'astuccio in modo compatto e senza sbavature e colature:
Ora avete la vostra colla stick pronta per essere usata tranquillamente sulla carta con effetto immediato e duraturo!!!!
 Non solo...è completamente ecologica, priva di conservanti e solventi e non è certo nociva sulla pelle dei più piccoli perchè basta sciacquare con semplice acqua tiepida.
L'ho anche provata per attaccare le etichette sulle bottiglie di vetro e sui flaconi delle creme...il risultato non cambia! Qual'è la cosa bella??? E' che quando tolgo le etichette dai miei contenitori non devo fare più tanta fatica per staccarle perche basta davvero un semplice getto d'acqua calda et voilà il gioco è fatto!!!!
La presenza del sapone e dello zucchero ne consentono la conservazione senza la necessità che venga riposta in frigorifero e poi....sfido chiunque a tenere un tubetto di colla integro per oltre 10 giorni ahahahahahahah
Bè fatela e poi tenetemi al corrente dei vostri risultati.
Buon weekend a tutti
Lalla

26 commenti:

  1. Beh... che dire! Geniaccia ehehehehe ottima trovata soprattutto adesso con le feste alle porte ed i regali da dover fare ed etichettare!!!

    Complimentissimi!!! =))
    DARIO&SIMONA

    RispondiElimina
  2. Non avete idea di quale e grande sia il mio sollievo dopo aver trovato la formulazione giusta per creare questa colla.
    Ora Matteo potrà andare a scuola sempre con l'astuccio di colla pieno!
    Un bacio
    Lalla

    RispondiElimina
  3. Domanda: la gomma arabica dove si compre e quanto costa?

    RispondiElimina
  4. Ciao Madoka, la gomma arabica la puoi trovare sia nelle erboristerie più fornite oppure anche presso i negozi di belle arti o di bricolage e si trova sia in polvere che in resina. Ovviamente nel nostro caso è molto più comoda quella in polvere. Il suo costo si aggira intorno ai 12-13 euro al chilogrammo!
    Un saluto
    Lalla

    RispondiElimina
  5. wow!!!! con due figlie alle elementari e la terza all'asilo che le imita di colla stick ne compero a vagonate! grazie!!!! proverò subito, ho già visto in camera loro 5 tubetti vuoti!!!!!! francesca

    RispondiElimina
  6. ahahahahahahah Francesca sapevo che questa trovata sarebbe stata apprezzata da tutte le mamme. Matteo in questi giorni non fa altro che usarla dappertutto ahahahahahah
    Un bacione
    Lalla

    RispondiElimina
  7. Bravissima come sempre.
    Ti faccio i miei più affettuosi auguri di serene Feste.
    Grazia

    RispondiElimina
  8. Grazie cara
    Auguro anche a te tanta serenità e pace
    Un grande abbraccio
    Lalla

    RispondiElimina
  9. Sei bravissima! E' da un po' che ti seguo.Volevo provare la tua colla ma secondo te se uso la gomma xantana che ho gia' in casa mi potrebbe venire ugualmente?Grazie.
    Virginia

    RispondiElimina
  10. Grazie Virginia <3
    Non credo che la xantana vada bene perchè non è un collante, ma un semplice gelificante. Mentre la gomma arabica è un vero e proprio collante che si usa appunto nelle colle.
    Un bacio
    Lalla

    RispondiElimina
  11. ho provato a fare questa colla ma mi è venuta piuttosto dura e scura.... non è che sono sbagliate le dosi?

    RispondiElimina
  12. Mi viene da pensare che ti si sia caramellato lo zucchero e quindi non solo ti è venuta scura, ma anche dura. Hai messo tutto a bagnomaria???

    RispondiElimina
  13. complimenti... da smanettone quale sono, di sicuro proverò non appena finirò i miei tubetti (li ho acquistati giusto oggi... 6 da 20 g in confezione risparmio).
    di questi 6 2 erano di colore blu... di conseguenza ovviamente si può colorare pure questa colla...
    consigli di usare eventualmente colori per pasticceria, di conseguenza atossici (tipo quelli per la pasta reale - martorana ) ?
    P.S. io personalmente non ho figli quindi non mi pongo il problema...ma magari..

    RispondiElimina
  14. Certo che puoi colorarla anche coi colori alimentari...ovviamente tieni conto che questi se sono liquidi dovrai riproporzionarli al contenuto d'acqua ok? Se invece sono in polvere non ve n'è bisogno perchè a quel punto li sciogli nei liquidi e poi prepari la tua colla.

    RispondiElimina
  15. Non avendo in questo momento sapone di Marsiglia autoprodotto posso comunque fare la colla e con quali accorgimenti usando un sapone commerciale?
    Grazie, come sempre.
    Virginia

    RispondiElimina
  16. Ciao Virginia
    purtroppo non posso esserti di aiuto in quanto non ho mai provato a fare questa colla con un sapone commerciale per cui non saprei se le dosi consigliate possano dare gli stessi risultati...non ti rimane che testarne un pò per verificare :-(

    RispondiElimina
  17. Ciao complimenti per l' idea!! Fantastica!!! Ho provato a farla seguendo la ricetta...dosi bagnomaria ect ma alla fine è venuta piuttosto densa tanto che non riesco a metterla nel tubetto... Ho forse lasciato cuocere troppo a bagnomaria?? Ritenterò sicuramente....Elvira

    RispondiElimina
  18. Ciao Elvi
    forse sì hai lasciato cuocere un pò troppo :-( ma non ti arrendere perchè ne vale davvero la pena :-)

    RispondiElimina
  19. Vorrei proprio farla, ma non ho a disposizione il sapone autoprodotto....qualcuna ha provato con un sapone commerciale? Grazie
    Laura

    RispondiElimina
  20. Che io sappia no :-(
    Non saprei se il sapone commerciale possa essere utile per questa ricetta :-(
    Ma eventualmente puoi smpre provare con una piccola dose :-)
    Un bacio
    Lalla

    RispondiElimina
  21. Meravigliosa!!!! e' da tanto che mi dico che questo problema va risolto...ho 3 bimbi e di colle ne usiamo...Vorrei provare anch'io! ma ho paura a sbagliare le dosi...perché non ho una bilancia che segna così pochi grammi...grazie ancora! ti segnalo il mio blog www.famiglie-rifiutizero.blogspot.it

    RispondiElimina
  22. Bravissima provo subito a farla

    RispondiElimina
  23. Cosa si potrebbe usare al posto della gomma arabica?

    RispondiElimina

Lasciate un commento

Licenza CreativeCommons

Licenza Creative Commons
Questa opera di Lalla è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
Basata su un lavoro di impatiens-magicanatura.blogspot.com.
Permessi oltre lo scopo di questa licenza possono essere disponibili presso http://creativecommons.org/.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...