domenica 29 gennaio 2012

Cestini aromatici

Stamani con il mio piccolo Matteo ci siamo divertiti a creare dei cestini un pò insoliti come profuma ambienti. Lui si è divertito un mondo ed io mi son sentita pienamente soddisfatta. A volte basta davvero pochissimo per far contenti i nostri bimbi e soddisfare contemporaneamente le nostre fantasie.
Abbiamo preso delle arance fresche ed abbiamo inciso dei tagli sulla scorza come per formare dei cestini. Con un coltellino a lama liscia abbiamo staccato la scorza dal frutto, molto delicatamente per non rompere nulla ed abbiamo estratto l'arancio (che ovviamente abbiamo mangiato) tutto intero!!!
A questo punto ci siam ritrovati con un piccolo cestino di scorza d'arancio!
La restante scorza l'abbiamo tagliuzzata e mescolata con cannella, chiodi di garofano, bacche di ginepro, fiori di lavanda e semi di finocchio.....con questo composto abbiamo riempito i nostri cestini e per finire abbiamo aggiunto qualche goccia di o.e. di limone e arancio, ottenendo così un simpaticissimo profuma ambienti tutto colorato
Cestino aromatico

Cestino aromatico

I cestini possono essere appesi tramite dei gancini oppure usati semplicemente come dei sopra mobili molto particolari. Emanano un delizioso profumo donando alla casa allegria e calore familiare. E' nostro dovere insegnare ai nostri piccoli a non buttare via nulla perchè da ogni cosa si può ricavare qualcosa di utile e divertente!
Provateci anche voi!

11 commenti:

  1. Che bella idea!
    Matteo è un bambino fortunato ad avere una mamma così :)
    Complimenti a tutti e due, davvero!
    Queste cose semplici, creative e funzionali al tempo stesso mi fanno impazzire :)
    Ciao Lalla e... ciao Matteo!!!

    RispondiElimina
  2. bellissimo!complimeti per l'idea....ciao stefy

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    sono yayapettis del forum Natura e bellezza
    se vieni nel mio blog c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  4. Ciao ragazze...grazie per i complimenti. Questi cestini li faceva sempre mio padre quando io ed i miei fratelli eravamo piccoli e quindi ho voluto trasmettere a mio figlio un modo simpatico di utilizzare le scorze d'arancio.
    Ciao
    Lalla

    @LLMediconzola mi dai il tuo link?

    RispondiElimina
  5. Ciao Lalla,

    che carini! Io adoro praticamente tutti i profumi che hai messo nel cestino, soprattutto la cannella e il chiodo di garofano. Oltretutto i chiodi di garofano sono antitarme, quindi questi cestini vanno benissimo dentro gli armadi per esempio.
    Io li vedo bene per un albero di Natale in stile molto "nature" diciamo, anche perchè alcuni di questi profumi sono proprio quelli classici invernali.
    Bella idea!

    RispondiElimina
  6. Infatti Lucia sono indicatissimi per un albero di Natale.....li faceva sempre il mio papà proprio sotto le feste natalizie....ma siccome l'inverno è lungo e questi deliziosi frutti ci terranno ancora compagnia ho pensato di ricrearli proprio come profuma ambienti e....perchè no....anche come profuma aramdi.
    Anche io adoro la cannella e i chiodi di garofano....sono profumi caldi che rendono accogliente l'ambiente in casa durante le gelide serate di inverno.
    Ciaooooo
    Lalla

    RispondiElimina
  7. ciao Lalla, complimenti..questa è proprio una bella idea..semplice, naturale e originalissima!
    ciao

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Ciao Clody, non sono nulla al confronto delle tue meravigliose creazioni
    Grazie
    Lalla

    RispondiElimina
  10. Che bellissima idea.
    Complimenti ad entrambi!

    Comunque ero passata per dirti che in occasione della Festa della Donna ho realizzato un countdown dedicato a tutte le lettrici del mio blog ed ho organizzato un concorso... Si può vincere un widget personalizzato!
    Trovi il countdown e il regolamento del concorso in questo mio post!

    Ciao,
    Iole

    RispondiElimina
  11. Ciao Iole.........arrivo subito da te!!

    RispondiElimina

Lasciate un commento

Licenza CreativeCommons

Licenza Creative Commons
Questa opera di Lalla è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
Basata su un lavoro di impatiens-magicanatura.blogspot.com.
Permessi oltre lo scopo di questa licenza possono essere disponibili presso http://creativecommons.org/.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...